lunedì 17 gennaio 2011

Cedro ed arancia canditi









Qualche giorno fa mi è stato regalato del cedro e così mi è venuta l'idea di candirlo.
Ho spolverato qualche rivista e rivisto qualche blog ed alla fine ho trovato una ricetta che mi sembrava abbastanza convincente.
Il risultato finale è buono quindi può essere pubblicato e la fonte è stato il blog di Piero

Ingredienti:

  • cedro non trattato
  • arancia non trattata
  • acqua q. b.
  • zucchero q. b.
Sciacquare abbondantemente il cedro e l'arancia, quindi asciugarli. Tagliare la scorza lasciando circa 2 mm di bianco, mettere le scorzette in una pentola con abbondante acqua fredda e portare lentamente a ebollizione. Lasciar sobbollire per 5 minuti. Far raffreddare le scorzette nell’acqua di cottura poi sgocciolarle e trasferirle in una pentolaadagiate sul fondo. Misurare dell’acqua, pesarla e coprirne le scorzette. Cuocere a fuoco basso fino a quando le scorzette saranno morbide. Aggiungere tanto zucchero semolato quanto era il peso dell’acqua ( es: 600 ml. di acqua e 600 gr. di zucchero) mescolare su fuoco basso finché si sarà sciolto lo zucchero e far bollire per qualche minuto. Togliere dal fuoco e lasciar riposare per 24 ore. Porre di nuovo sul fuoco, far bollire per 5 minuti e far riposare per altre 24 ore. Infine far bollire di nuovo per alcuni minuti, sgocciolare le scorzette e farle asciugare su una graticola per un paio di ore.
Travasarle in un contenitore con chiusura ermetica sterilizzato e poi riporre in frigo o in un luogo fresco.


3 commenti:

Mirtilla ha detto...

davvero una bella e comoda idea!!!

Erica ha detto...

Sono buonissime.. le ho fatte anche i di arancia, esattamente come te, non cn il cedro però *_* che amo più dell'arancia :D
Mi piace il tuo blog *_* mi aggiungo ai lettori con moltissimo piacere di averti conosciuta!
da oggi ci vedremo spesso ;)

clamilla ha detto...

Ciao, sono Martina e vorrei invitarti, se ti fa piacere, a partecipare ad una bella raccolta di menù tradizionali italiani che il sito Giallo Zafferano ha organizzato in occasione dei 150 anni della nostra madre patria.
Trovi il regolamento qui:
http://forum.giallozafferano.it/buon-compleanno-signora-italia/
Naturalmente se pensi di avere già postato sul tuo blog delle ricette che ritieni adatte alla raccolta, puoi tranquillamente partecipare con queste.
Se vuoi chiarimenti, scrivimi pure a martina.spinaci@giallozafferano.it sarò lietissima di consigliarti o guidarti passo, passo.
Un caro saluto
Martina