lunedì 16 febbraio 2009

Savarin ….

S8003366

 

 

 

In questi giorni ho sperimentato un’ennesima ricetta trovata su una rivista di dolci che trattava di babà e savarin…

Pur tuttavia ho apportato delle modifiche personali perchè non mi convinceva del tutto e devo dire che il risultato è stato buono!

Ingredienti:

Per il preimpasto:

  • 50 gr. di farina manitoba
  • la punta del cucchiaio di zucchero
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 40 gr. di acqua

Per l’impasto:

  • 250 gr. di farina manitoba
  • 100 gr. di margarina
  • 5 uova
  • 80 gr. di zucchero

Per la bagna:

  • 400ml. di acqua
  • 550 gr. di zucchero
  • 100 ml. di rhum

Per la decorazione:

  • 200 ml. di panna per dolci
  • 60 ml di gelatina di albicocca
  • 20 ml. di acqua
  • caramelle gommose o frutta fresca o ciliege candite

Preparare il preimpasto: porre in una ciotola la farina, lo zucchero ed il lievito.Sciogliere nell’acqua tiepida il cubetto di lievito  e versarla a poco a poco sulla farina cercando di amalgamarla e di formare un impasto morbido e appiccicoso. Lasciare lievitare per circa mezz’ora l’impasto coperto da un canovaccio.

Per l’impasto: trascorso il tempo versare in una seconda ciotola la farina e lo zucchero, unire il preimpasto e aggiungere a poco a poco le uova. Dopo circa dieci minuti di lavorazione aggiungere la margarina e lavorarlo ancora tanto da ottenere un impasto morbido. Imburrare ed infarinare 12 stampi per savarin e versare l’impasto arrivando a metà della ciotolina. Lasciar lievitare il tutto ancora  per un’ora sempre coperto dal canovaccio. Far cuocere i savarin per circa 20 – 25 minuti a 170° in forno preriscaldato. Montare la panna per dolci e porla in frigo. Intanto preparare la bagna  ponendo in un pentolino l’acqua e lo zucchero, far sciogliere il tutto, aggiungere il rhum e spegnere il fuoco. Quando i savarin saranno tiepidi immergerli ad uno ad uno per circa un minuto nella bagna e riporli su un pirottino. Lasciarli così per un paio d’ore e poi capovolgerli per far sì che la bagna copra tutto il dolce. Coprire i dolci con la gelatina di albicocca mista all’acqua. Tagliare longitudinalmente ogni  dolce e formare dei ciuffeti di panna montata precedentemente, aggiungere qualche decorazione e lasciarli riposare per un paio di ore in frigo.

 

 

        S8003378

24 commenti:

Mary ha detto...

che buoniiiiiiiiiii grazie accetto volentieri uno , baci!

ღ Sara ღ ha detto...

che belli che ti sono venuti!! io ancora non mi sono mai cimentata (manco ho gli stampini :( )ma i tuoi mi hanno fatto venire una voglia...bravissima!!

baci e buon lunedi!

manu e silvia ha detto...

ciao! ma sei stata bravissima!!
chissà che dolcezze!!
ce ne passi qualcuno...tanto per assaggiare!!!
bacioni

Micaela ha detto...

buonissimo il savarin!!! mi piace molto come li hai presentati tu!!!

Mirtilla ha detto...

sei stata bravissima,una vera esecuzione da maestra!!!

Anicestellato... ha detto...

Che meraviglia!
complimenti come sempre

babi ha detto...

Che buono il savarin! Non sapevo che esistessero degli stampini appositi per questo dolce. Ho sempre visto il savarin a forma di ciambellone e decorato con frutta e panna montata, mai così. Molto carini :) Baci

Fiofiò ha detto...

Ahhh che buoni :-) sono perfetti come dolcetto per la domenica :-)

Baci

Pamy ha detto...

ma che belli con la panna.....mi fai venire voglia;))

stella ha detto...

Non amo i dolci,ma questi...li mangerei subito!

pizzicotto77 ha detto...

Che buoni, sono bellissimi!!!!! un bacione

Lady Cocca ha detto...

Belli belli...ti sono venuti proprio bene!!!
bacioni

may26 ha detto...

(♥_♥) wow!!! complimenti cara Daniela sono veramente belli e strasicuramente buoni (-_^) un abbraccio baci baci

Fantasilandia ha detto...

Sei stata veramente bravissimaaaaaaaaa!!!!!
é lunghissimo il procedimento ma, con ottimi risultati, al posto della panna avrei messo quintalate di nutella, slurp slurp!!!!!
Baciniiiiiiii

kristel ha detto...

Che spettacolo!!! Sono buonissimi i savarin. Io li avevo fatti al corso di pasticceria ma spero di farli appena trovo un po' di tempo libero.
Bacioni!!

stella ha detto...

Grazie per esserti inserita tra i miei lettori,golosona!

Dida70 ha detto...

che carini!!! bravissima come sempre Daniela!
un abbraccio
dida

tittina ha detto...

ciao Daniela sei stata molto brava a fare questi dolci, i lievitati mi piace farli e questi di sicuro li faro' cosi in miniatura come hai fatto tu baci Tittina

Lory ha detto...

Che dire?? Boooooniiiii!!!!!

Fantasilandia ha detto...

Passa da me c'è un bel premietto per te!!!
Baciiiiiii

IL Cielo di Praga ha detto...

qui c'è tutto la bellezza degli occhi e sicuramente la bontà del palato...complimenti devono essere straordinari.!!!!!baci e piacere

Snooky doodle ha detto...

che belli! sono venuti bennissimo! Io ho fatto il baba di Imma era buono :)

SUSY ha detto...

Posso solo dire..... MAGNIFICI!!!!

SUSY ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.